Associazione Sportiva Dilettantistica
Don Bosco
B
odio Lomnago


 
10^  giornata                                                                                                      10  Dicembre 2017
 
Non è bastata una grande Mondialclima...
da Gemono si torna solo con tanti applausi...



VIVI BLUVOLLEY GEMONIO  ---MONDIALCLIMA DON BOSCO BODIO 3-1   ( 25-21; 27-25; 22-25; 25-21)                   
 
FORMAZIONE: Merigo (1), Martin (7), Quadrelli (7), Mariotto V (14), Mariotto C (4), Fabris (23), Aramini (3), Ferrario (1), Costantini(1), Quarta (1) Torcasio, Mariotto E (L)    

Allenatore Nardi       Acc. Mariotto  

LA PAROLA AL BAFFO

Il semaforo segna sempre crudelmente rosso per la nostra Mondialclima che sul campo della capolista Gemonio, gioca una gran partita, raccoglie applausi ma non riesce a rosicchiare nemmeno quello scarno punticino che, visto l’equilibrio in campo, senza dubbio avrebbe meritato. Mi sembra inutile nascondere che la classifica piange ma, visto l’impeto agonistico con cui le ragazze di un geniale Diego si sono battute non mi sento proprio di far loro alcun appunto. Quando ci si mette il cuore è già un buon inizio e sono convito che in barba ai problemi di organico che continuiamo ad avere il momento del raccolto non sia poi così lontano. Si è vista una bella partita a Gemonio, una partita tirata ed equilibrata in cui non si è notato che era praticamente un incontro tra la testa e la coda della classifica. Merito delle nostre che, facendo leva su una granitica difesa, con Betty Mariotto in grande evidenza, hanno saputo replicare colpo su colpo alle sfuriate delle esterne di una squadra locale che, visto l’organico, credo possa lottare fino in fondo per un posto al sole nella classifica del girone. L’ispirato Diego ha giocato con sagacia le poche carte che aveva tra le mani trovando soluzioni sorprendenti (Fabris in palleggio a dar respiro a Acciu Merigo e Michelon Ferrario (brava) in seconda linea per togliere incubi ricettivi ad una comunque positiva Otta Mariotto). Soluzioni che hanno dato esiti davvero confortanti. Dicevo di Fabris, sì, è stata lei la bionda vaporosa Debbie (MVP) la grande protagonista della serata, Basta dire che ha messo in carniere ben 23 punti tra cui 3 ace, una gran cosa se si pensa che lo ha fatto giocando ampi sprazzi di partita in palleggio…!  Vale Bum Bum Mariotto dal canto suo, ha giocato una bella partita in avanti dove è stata sempre aggressiva (come piace al Baffo) e ha saputo stringere i denti in ricezione, non facendosi travolgere, quando la battuta avversaria la cercava con perfida insistenza. I tre centri (Lety Quadrelli, Brazil Aramini e Giuly Martin) hanno confermato stasera di essere reparto solido facendosi valere contro avversarie qualitative. Lara Merigo (per gli amici Acciu) ha giocato una partita ordinata e giudiziosa mettendosi al servizio della squadra e mostrando consistenti progressi. Costantini, la preziosa George e la baby Quarta hanno fatto per intero il loro dovere quando sono state chiamate in causa. Si, brave le nostre, ma allora vi chiederete, perché abbiamo perso? Abbiamo perso innanzitutto perché Gemonio, che è squadra molto solida e completa, è stata più cinica di noi a alla fine non ci ha rubato niente. A noi è mancato ancora, specialmente nel 2° set, la lucidità e quell’istinto killer che servono per chiudere parziali giocati bene e alla fine persi per piccoli errori banali che alla fine nel volley costano cari. Ci è mancata insomma quella che si chiama esperienza…Metterei sotto accusa la battuta, non tanto per i 17 errori (che sono tanti) ma soprattutto per il momento del match in cui sono stati fatti. Un esempio: quando si è avanti 6 punti con un avversario in quel momento falloso e in crisi, bisogna ragionare, essere cinici, perché è errato rischiare e alla fine sparare lungo il servizio…Resto comunque moderatamente ottimista, il nuovo corso di Bodio è appena partito, sta muovendo i primi incerti passi, ci vuole tempo perché le vittorie spesso sono figlie di tante serate amara come questa della nevosa Gemonio….. Lavoriamo e…FORZA RAGA !!!

Parola di Baffo